Hai una strana attrazione per la luce e la confusione

su Drink To Me – Wild

Ero impressionata, in qualche modo spaventata

Pensavo che tu non fossi reale

ed ero colpita dall’energia che fluiva attraverso la tua voce

Mi hai presa proprio alla testa

quando ti ho sentito urlare per la prima volta

Non hai regole, né controllo,

nessun rimpianto, e questo mi piace.

Ps. Giusto per chiarezza,
le parole sono tradotte liberamente dalla canzone citata, e c’è un perché. In fondo ed anche non troppo in fondo il concetto è esattamente quello, quando incontri uno spazio immenso.

11116137_10203786095320634_362244_n

Annunci